impianto che permette di aumentare la pressione dell’acqua potabile così da soddisfare anche colore che abitano ai piani alti di un condominio.
Componenti e struttura:
– una pompa elettrica, necessaria per aumentare la pressione dell’acqua
– un pressostato, che ha il compito di accendere la pompa elettrica che genera un determinato valore di pressione
– un serbatoio all’interno del quale viene accumulata l’acqua che proviene dalla rete idrica e che può essere usata al momento del bisogno, quando non è disponibile quella erogata dalla rete di distribuzione
– un contenitore a pressione all’interno del quale è presente il cosiddetto “polmone” che altro non è che un a camera d’aria.